Analizzatori di umidità

Analizzatore di umidità con riscaldatore in vetro al quarzo alogeno di alta qualità e particolarmente facile da usare

L'analisi dell'umidità è parte integrante della produzione e della lavorazione di molti prodotti grezzi e finiti e ha un impatto cruciale sulla qualità del prodotto.

Gli analizzatori di umidità sono utilizzati in particolare nell'industria alimentare, nella gestione delle risorse idriche (impianti di depurazione, ecc.), Nell'industria della plastica, nell'agricoltura e nell'industria energetica (impianti di bioenergia, ecc.).

Determinare l'umidità richiede una grande esperienza. A seconda del tipo di campione e dell'attività coinvolta, vengono utilizzati vari processi di essiccazione.

KERN si è concentrata sul metodo di essiccazione più diffuso: l'essiccazione alogena, che porta molti vantaggi:

  • Il campione viene riscaldato in modo uniforme dall'alto, senza rischio di bruciare la superficie del campione
  • I costi di acquisto convenienti garantiscono un rapido ammortamento del dispositivo
  • La temperatura più comune varia da 35 a 200 ° C
  • Elevata precisione di misurazione, fino allo 0,01%
  • Capacità tampone sufficiente, capacità di pesatura fino a 200 g
  • Vari programmi di asciugatura (asciugatura morbida, asciugatura standard, asciugatura a livelli, asciugatura rapida (Boost))

Le numerose memorie dell'analizzatore di umidità KERN sono particolarmente utili, poiché contengono informazioni sui processi di essiccazione completi con parametri di essiccazione come tempo di essiccazione, periodo di essiccazione, temperatura di essiccazione, impostazioni del display, criteri di spegnimento, ecc. Ciò consente di risparmiare un'enorme quantità di tempo e aiuta a ottenere risultati ripetibili.

Su Internet troverete un pratico manuale applicativo contenente molti esempi, rapporti sul campo, impostazioni e suggerimenti per ogni analizzatore di umidità KERN.

Filtri attivi